Indra presenta un'applicazione in grado di rilevare e controllare i droni

Indra

Se non lo sai, te lo dico Indra è una delle multinazionali spagnole legate al mondo dello sviluppo software e la più importante società di consulenza in Europa. In quest'ottica, non è difficile capire che hanno deciso di entrare nel mondo dei droni proponendo alcune soluzioni, in questo caso legate al mondo della sicurezza.

Oggi vorrei parlarvi del sistema intelligente ARMS, Sistema multisensore anti RPAS, sviluppato dagli ingegneri Indra, una piattaforma predisposta per rilevare qualsiasi tipo di drone da remoto tramite un file radar con un raggio di parecchi chilometri di distanza. Una volta rilevato il drone, la piattaforma cambia stato e attiva un file inibitore di frequenza di diverse bande annullando il segnale dell'attrezzatura di geolocalizzazione del drone e il suo collegamento di comunicazione con il controller.

Indra testa un software in grado di localizzare e prendere il controllo di un drone.

Indubbiamente, va riconosciuto che Indra sta scommettendo molto sul settore dei droni e delle comunicazioni, una tecnologia molto innovativa che sta ponendo seri problemi in tutto il mondo, soprattutto, come abbiamo già visto in qualche occasione, quando entrano velivoli senza pilota spazi aerei limitatiO per causare danni o direttamente a causa della disinformazione del controllore, un'azione che può causare danni considerevoli e persino perdite milionarie per gli attori in questi spazi aerei.

Al momento, come è stato confermato, questo sistema è ancora in fase di sviluppo in quanto la multinazionale spagnola sta ancora effettuando test per ottenere la massima precisione quando si tratta della piattaforma per rilevare, classificare e tracciare qualsiasi tipo di velivolo senza pilota che ne abbini l'utilizzo della termografia e dell'ascolto della radio. Un secondo evoluzione consentirà il sistema ARMS prendi il controllo del drone e dirigilo verso un'area sicura.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

test di ingleseProva il catalanoquiz spagnolo