AIfES: un nuovo progetto che avvicina l'IA ad Arduino

AifES

La scheda di sviluppo arduino Consente di realizzare migliaia e migliaia di progetti diversi, il limite è praticamente nell'immaginazione di ogni maker, sebbene abbia anche alcune limitazioni fisiche, come memoria, capacità di elaborazione, ecc. Tuttavia, ci sono sempre più prodotti e progetti per ampliare sempre di più le proprie capacità, come nel caso del nuovo lancio di AIfES.

Ora, grazie a questo progetto creato da Fraunhofer IMS per Arduino, questa scheda open source presenterà un framework di intelligenza artificiale (AI) programmato in C, utilizzando le librerie del compilatore GNU GCC standard. Gli utenti saranno ora in grado di aggiungere AIfES al loro progetto Arduino e integrarlo dal direttore della biblioteca dall'IDE per utilizzarlo nei tuoi sviluppi, fornendo la possibilità di utilizzare algoritmi di machine learning anche in piccoli microcontrollori come una scheda Arduino UNO 8 bit.

Ciò consentirà agli sviluppatori di creare una moltitudine di dispositivi IoT (Internet of Things) che sono più indipendenti dal cloud e che possono essere più intelligenti e con maggiore rispetto per la tua privacy, poiché le funzioni possono essere eseguite offline dalla scheda Arduino senza bisogno affidarsi a servizi remoti. Inoltre, il progetto AIfES è stato lanciato sotto Licenza GNU GPLv3, quindi è totalmente gratuito, sebbene permetta una licenza a pagamento per progetti commerciali.

AIfES è molto simile e compatibile con Framework Python ML come nel caso di TensorFlow, Keras o PyTorch, ma la sua funzionalità è alquanto ridotta. Tuttavia, in questa versione rilasciata è già supportata la FNN (Feedforward Neural Networks), inoltre consente anche l'attivazione di funzioni integrate come ReLu, Sigmoid o Softmax. D'altronde gli sviluppatori stanno lavorando per portare in futuro anche un'implementazione di ConvNet (Convolutional Neural Networks), che potrebbe non impiegare troppo tempo per arrivare.

Alcuni sono stati inclusi anche algoritmi di addestramento comuni, come SGD (Gradient Descent Optimizer) e Adam Optimizer, tra gli altri. Voglio dire, per un MCU a 8 bit, non è affatto male...


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

test di ingleseProva il catalanoquiz spagnolo