Stratasys propone nuovi materiali per la stampa 3D

Stratasys

Stratasys è una delle grandi aziende legate al mondo della stampa 3D, che ha bisogno di continuare a innovare e far evolvere la stampa 3D al ritmo che hanno fissato se non vuole perdere la sua posizione privilegiata all'interno del settore. Grazie a questo, oggi possiamo parlare della presentazione di due nuovi materiali avanzati battezzati come Nylon FDM 12CF y Agilus30.

Come pubblicato nel comunicato stampa, FDM Nylon 12CF è un nuovo materiale composito ad alte prestazioni Può sostituire una vasta gamma di applicazioni in metallo e può essere utilizzato con la tecnologia FDM brevettata di Stratasys. Questo nuovo materiale è ideale per applicazioni di prototipazione rapida e anche per la produzione di strumenti resistenti con peso ridotto.

Lasciati deliziare dai due nuovi materiali Stratasys.

Se approfondiamo le sue caratteristiche, il nuovo materiale si basa sul 35% di fibra di carbonio sminuzzata. Grazie a questo, offre, fino ad ora, miglior rapporto resistenza / peso di tutti i materiali termoplastici commercializzati dalla stessa Stratasys. Come dettaglio, ti dico che questo nuovo materiale ha superato tutti i test di prestazioni funzionali quindi è adatto per l'uso in settori come l'aerospaziale, l'automotive, la produzione industriale ...

In secondo luogo abbiamo il materiale battezzato come Agilus30 che è stato progettato per essere utilizzato da designer e ingegneri nella creazione prototipi flessibili e in gomma. Questo materiale offre una maggiore libertà di creare parti flessibili, offrendo, a sua volta, grande precisione e dettaglio nello svolgimento di qualsiasi tipo di attività.

Come commentato da Stratays, questo nuovo materiale offre a prestazioni molto simili alla gomma essendo, a sua volta, compatibile con il supporto solube SUP706. Grazie a queste caratteristiche è ideale per essere utilizzato nella modellazione di pezzi delicati che saranno sottoposti a continue piegature e piegature. Un esempio perfetto per l'uso di questo materiale sarebbe il sovramodellamento, cerniere, manicotti, guarnizioni, guarnizioni, manopole, maniglie, produzione di parti morbide e persino maniglie.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.